postemobile-passaggio-alla-rete-vodafone-con-problemi-di-connessione

Con il passaggio di PosteMobile alla rete Vodafone la qualità del segnale è peggiorata. Sono molti gli utenti che lamentano problemi di connessione. Si sono intensificate anche le segnalazioni di down di rete. Sembra avverarsi il detto: “Chi lascia la strada vecchia per la nuova sa quel che lascia, ma non sa quel che trova”. Scopriamo insieme cosa sta succedendo all’operatore mobile virtuale di Poste Italiane.

 

PosteMobile: aumentano i down di rete

Insomma, sembra proprio che con il passaggio sotto copertura Vodafone, i down di rete con PosteMobile siano aumentati. Un “trasloco” non certo indolore per tutti i già clienti che, piano piano, vengono migrati nella nuova rete.

In pratica, stanno diventando molti gli utenti che lamentano perdita di segnale, velocità di connessione lenta e, in alcuni casi, veri e propri down di rete. Senza contare che, con l’addio di Vodafone al 3G, molti che con PosteMobile sfruttavano la connessione di terza generazione, al passaggio si sono ritrovati con lo smartphone non più funzionante. Questo perché incompatibile con 4G e 5G, le uniche reti ora disponibili con l’operatore anglosassone.

Purtroppo dobbiamo dire che i clienti PosteMobile poco possono fare per risolvere questi disservizi. Si tratta di problemi tecnici e forse di una cattiva o problematica gestione iniziale di sovraccarico della rete. L’unica speranza è che il tutto possa risolversi nel più breve tempo possibile.

Tra l’altro per PosteMobile non è la prima volta. Si tratta di un MVNO solito a cambiare appoggio a seconda delle offerte più o meno vantaggiose proposte dai provider. Quindi è bene che chi sceglie questo operatore metta in conto possibili cambiamenti.

Il nostro consiglio, per chi vuole passare a PosteMobile è verificare la copertura di Vodafone in corrispondenza dell’abitazione. In questo modo sarà possibile capire se ne vale davvero la pena o forse è meglio appoggiarsi a un MVNO che utilizzare reti WindTre o TIM. Anche perché effettivamente le offerte degli operatori mobili virtuali sono davvero aggressive e quindi convenienti.

Intanto arrivano buone notizie per chi è appassionato di calcio. Sembra che il servizio di DAZN sia notevolmente migliorato e i down di rete siano solo un lontano ricordo.

FONTE4fan.it