bonus facciate

Ci sono delle novità importanti per quanto riguarda il bonus facciate, ossia la detrazione che consente di rientrare del 90% delle spese sostenuto per il rifacimento della facciata di un edificio. L’Agenzia delle Entrate a inizio agosto ha risposto a un’istanza di interpello su come accedere al bonus. Scopriamo di seguito cosa c’è da sapere a riguardo.

 

Bonus facciate: ecco cosa ha risposto l’Agenzia delle Entrate

Il contribuente ha posto delle domande sui parapetti dei balconi e l’illuminazione e l’Agenzia delle Entrate ha risposto che “con riferimento al caso di specie, si fa presente che – in presenza di tutti i requisiti richiesti ai fini dell’agevolazione in commento e fermo restando il rispetto di ogni altro adempimento previsto a tal fine, che non sono oggetto della presente istanza di interpello – il bonus facciate spetta per le spese sostenute per l’intervento sui parapetti dei balconi, trattandosi di elementi costitutivi del balcone stesso (cfr. risposta n. 289 del 2020 e Circolare n. 2/E del 2020)”.