tiktok

Tik Tok, una piattaforma di social media, sembra aver cambiato le sue regole e i suoi regolamenti in merito alla pubblicazione di alcuni contenuti. Molti video relativi a criptovalute e blockchain verranno ora rimossi nonostante i reclami dei TikToker incriminati.

Apparentemente, Tik Tok sta negando l’accesso a video che promuovono attività illegali o prodotti non del tutto regolamentati. Bitcoin e criptovalute non sono regolamentati in tutto il mondo.

Qualsiasi video di criptovaluta non deriva da materiale regolamentato. Questo e’ un problema di tutto il mondo, a partire dagli Stati Uniti. Dal momento che il mercato delle criptovalute sta crescendo, molti si chiedono in che modo gli stati possano in futuro essere in grado di controllarlo in qualche modo.

Da febbraio, molti dei video di Lucas Dimos sono stati rimossi. Al momento della scrittura, ha più di 300.000 follower su Tik Tok, quindi se ciò accade di nuovo, teme di essere bandito per sempre. Secondo lui: “sono al limite del mio benessere finanziario a causa di ciò. Abbiamo aiutato a costruire una comunità e guidato l’intero movimento nella giusta direzione. Noi, i creatori, non siamo in grado di condividere nessuno dei nostri contenuti perché i post truffa sono stati bloccati.”

Fanno tutto gli algoritmi

In modo simile a molti dei tanti poster di blockchain e criptovalute su Tik Tok, Dimos afferma che stanno semplicemente cercando di informare le persone sui vantaggi dell’area delle criptovalute e della blockchain, dicendo loro come possono potenzialmente gestire la loro ricchezza durante periodi economici difficili. Con l’aumento di bitcoin nell’ultimo anno e mezzo, è diventato sempre più uno strumento di copertura. Tuttavia, gli algoritmi di Facebook non vedono le cose in questo modo e fanno tutto il lavoro sporco.

Finora gli influencer sono stati in grado di pubblicare i loro video sull’app Tik Tok se rivelano i prodotti di criptovaluta che stanno promuovendo attraverso contenuti brandizzati. Tra di loro c’era Wendy O, una donna che ha rilasciato la seguente dichiarazione di opinione: “Molti di noi pubblicano contenuti educativi su Tik Tok ma ci oscurano e ci censurano.”

In alcuni casi, i creatori hanno affermato che menzionare “Binance” o “finanza decentralizzata” in qualsiasi modo comporterà la rimozione dei propri video da YouTube. Inoltre, l’uso di parole come “bitcoin” o “ethereum” può portare a risultati negativi.