xiaomi-mi-11-riceve-primo-aggiornamento-beta-miui-android-12

Google ha recentemente lanciato la Beta 4.1 di Android 12 per risolvere i bug riscontrati nella Beta 4 e per finalizzare le API della piattaforma e i comportamenti rivolti alle app. Quest’anno, gli OEM di Android sono tornati al programma beta di Android, ma li abbiamo visti solo lanciare build Android senza skin. La grande maggioranza di loro non ha mai rilasciato versioni beta di Android 12 e ora ci stiamo avvicinando alla versione ufficiale di Android 12 di Google.

Ciò dovrebbe accadere il mese prossimo e, per questo motivo, le aziende stanno ora intensificando i loro beta test. Xiaomi sta ora riprendendo il suo programma beta di Android 12, questa volta con MIUI 12. Oggi, il Mi 11 riceve la prima beta basata su Android 12 con MIUI 12 in esecuzione.

Xiaomi Mi 11 in Cina non ha i servizi Google Play

Xiaomi ha ora rilasciato MIUI 12 beta in Cina con Android 12. Vale la pena notare che questa è una build beta chiusa che prende di mira solo le varianti cinesi del Mi 11. Per questo motivo, mancheranno Google Play Services e applicazioni Google preinstallate. Rispetto alle build MIUI 12 / MIUI 12.5 basate su Android 11, alcune funzionalità sono incomplete o mancano del tutto nella build A12. Inoltre, le opzioni linguistiche sono solo cinese e inglese.

I pacchetti di aggiornamento sono normali file ZIP flashable di ripristino. Tuttavia, avrai bisogno di un account Mi autorizzato beta tester per eseguire il sideload dell’aggiornamento. Gli utenti più avanzati alla fine troveranno un modo per eseguire il flashing di questo aggiornamento tramite un ripristino personalizzato come TWRP. Per ora, non è chiaro se altri dispositivi della famiglia Mi 11 riceveranno queste build basate su Android 12. Vale la pena notare che Android 12 Beta è stato reso disponibile per Mi 11 Ultra e Mi 11i, Mi 11X Pro e Redmi K40 Pro.