fine del mondo

Un periodo storico come questo che stiamo vivendo non è affatto semplice, e la situazione va a peggiorare quando si mettono in giro delle voci che non fanno altro che incutere paura nelle persone. Infatti, la situazione già drammatica del Covid ha fatto sì che molte persone iniziassero a vivere nella paura costante e in più si vanno ad aggiungere delle teorie alquanto bizzarre circa una possibile fine del mondo.

Prese dalla paura, le persone si vanno ad affidare alle profezie, poiché secondo alcuni tutto quello che sta accadendo non può essere una coincidenza. Tuttavia, parliamo di predizioni che non hanno nessun fondamento vero e proprio e non solo, fanno anche in modo di mettere più ansia e paura nelle persone. Scopriamo di seguito quali sono state le teorie sulla fine del mondo che hanno spaventato tutto il mondo.

 

 

Fine del mondo: le profezie più gettonate di questo secolo

Le due profezie che hanno sconvolto tutti sono sicuramente quella dei Maya e quella di Nostradamus. Ovviamente, la prima è riuscita ad attirare l’attenzione di tutti già da diversi anni, poiché secondo i Maya il mondo sarebbe dovuto finire il 21 dicembre 2012. Inoltre, sta continuando a far parlare di sé, essendo che pare ci sia stato un errore di battitura. Sta circolando la voce che il realtà il mondo dovrebbe finire il 21 dicembre 2021.

Anche la seconda predizione ha saputo attirare l’attenzione. Infatti, Nostradamus era convinto che durante questo 2021 si sarebbero verificati dei disastri molto gravi e che ci sarebbe stata un’apocalisse potenzialmente letale per tutti.