Netflix

Netflix amplia la sua offerta di contenuti televisivi già nel corso della prossima stagione autunnale. La tv streaming si prepara ad accogliere sulla piattaforma il titolo più atteso dell’anno: La casa di carta. La popolare serie tv spagnola tornerà sui piccoli schermi a partire dal 3 Settembre.

In contemporanea ad un impegno sempre costante nel campo dei contenuti da proporre agli utenti, Netflix prevede ora regole e controlli più ferrei per i profili. Un’attenzione particolare nei prossimi mesi ci sarà per la lotta agli account condivisi. 

 

Netflix e gli account condivisi: la lotta si intensifica

Già nel mese di Luglio e ad inizio mese di Agosto, tanti clienti di Netflix hanno riscontrato problemi nel momento del login. A tanti clienti è apparso questo messaggio di errore: “Se non vivi con il titolare dell’account, ti serve un tuo account per continuare a guardare Netflix. È il tuo account? Ti invieremo un codice di verifica”

Il messaggio di errore rappresenta un monito che la tv streaming invia a tutti coloniche hanno condiviso il loro account con persone esterne al nucleo familiare. Al tempo stesso, in contemporanea con questo messaggio, Netflix impone anche una sorta di limite gli accessi del profilo.

Netflix si prepara in questo modo a far rispettare in futuro le vigenti norme della piattaforma. Anche se il 30% del pubblico è solito condividere l’account con persone sconosciute, amici e parenti, l’unica condizione di profili possibile è quella con i componenti del nucleo domestico. I trasgressori sono a rischio ban, di pochi giorni o anche permanente.