blank

Samsung continua a credere negli smartphone pieghevoli e nonostante i nuovi Galaxy Z Fold3 e Z Flip3 il colosso sudcoreano è già impegnato nello sviluppo di nuovi modelli appartenenti a questa categoria.

Un brevetto appena pubblicato evidenzia che Samsung sta sviluppando il prototipo di un dispositivo che può essere sia piegato che esteso. Ecco maggiori dettagli.

 

Samsung sta brevettando uno smartphone top

Il brevetto del presunto “Samsung Galaxy Z Fold & Roll” è stato depositato il 1° febbraio 2021 e la relativa documentazione è stata pubblicata il 24 agosto 2021. Le immagini realizzate da LetsGoDigital sulla base degli schizzi presenti nella documentazione mostrano due modelli ispirati al design di Samsung Galaxy Z Fold 3, tuttavia una parte dello schermo può essere estratta lateralmente, in modo da poter scattare selfie con la fotocamera principale.

Infatti non sono visibili fotocamere frontali quando lo schermo è in posizione aperta, suggerendo che Samsung intende adottare una fotocamera sotto il display come per Galaxy Z Fold3, il primo dispositivo dell’azienda a utilizzare questa tecnologia. I due modelli differiscono tra loro solo per il modo in cui si estendono, a sinistra oppure a destra, il che costituisce una differenza importante.

L’idea di uno smartphone pieghevole con display estraibile non è del tutto nuova, poiché nell’aprile di quest’anno TCL ha introdotto il prototipo di smartphone Fold ‘n Roll. Lo scorso maggio Samsung ha registrato i suoi futuri modelli estraibili con i nomi Galaxy Z Roll e Galaxy Z Slide e dovrebbe presentare il suo primo smartphone “arrotolabile” nel 2022, ma il design del dispositivo è ancora sconosciuto. Non ci resta che attendere per maggiori notizie.