Opel Rocks-e ufficiale veicolo elettrico

Nel corso delle ultime ore l’azienda automobilistica Opel ha presentato la sua versione di veicolo pensato appositamente per la mobilità urbana sostenibile. In particolare, stiamo parlando della nuova Opel Rocks-e, un veicolo elettrico definito dall’azienda stessa di fascia entry-level e che sembra prendere in prestito alcune cose della rivale Citroen Ami annunciata sul mercato ormai qualche mese fa.

 

Opel annuncia la nuova Opel Rocks-e, il suo veicolo elettrico per la mobilità urbana sostenibile

Al giorno d’oggi i maggiori produttori del settore automobilistico si stanno impegnando per portare sulle strada tanti nuovi veicoli volti alla sostenibilità e a ridurre le emissioni di CO2. Come già accennato, quest’oggi è stato il turno della nota azienda Opel, che ha per l’appunto presentato il suo nuovo veicolo elettrico pensare per la mobilità urbana sostenibile.

Si chiama Opel Rocks-e e, come già accennato, riprende in un certo senso le linee estetiche e le dimensioni della controparte di casa Citroen, ovvero la Citroen Ami. Si tratta di un veicolo caratterizzato da piccole dimensioni pari a 2,41 x 1,39 x 1,52 metri e con un peso di appena 471 kg, mentre le ruote hanno un diametro di 14 pollici.

blank

Anche in questo caso, il nuovo veicolo elettrico di Opel può essere guidato anche dai quattordicenni in possesso della patente AM ed è pensato principalmente per muoversi comodamente nei centri urbani. La sua velocità è limitata a 45 km/h, mentre dal punto di vista dell’autonomia troviamo una batteria da 5.5 kW che permette di guidare su strada fino a circa 75 km.

La nuova Opel Rocks-e sarà distribuita inizialmente in Germania e poi successivamente presso altri mercati in autunno e, a detta dell’azienda, “il prezzo tedesco sarà chiaramente inferiore a quello di un’utilitaria e il mensile del leasing sarà simile a quello per un biglietto del trasporto pubblico locale.”