dvb-t2-come-smaltire-tv-e-decoder-bonus-tv

Ci siamo, a breve partirà il primo switch off al DVB-T2. Il passaggio alla nuova tecnologia del Digitale Terrestre migliorerà non solo la ricezione del segnale, ma anche l’esperienza visiva. Tuttavia occorre adoperarsi per acquistare un dispositivo compatibile. Se smaltire TV e decoder è un problema, seguite i nostri consigli sfruttando, tra l’altro, un bonus messo a disposizione per l’acquisto di un televisore compatibile. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

DVB-T2: tutto pronto allo switch off o quasi

Non sempre ci sentiamo pronti ai cambiamenti. Incutono sempre un po’ di timore perché la nostra indole è quella di abituarci alle comodità acquisite nel tempo. Ad ogni modo, uno dei passaggi epocali nel mondo della televisione avverrà il 15 ottobre. Si tratta dello switch off al nuovo sistema Digitale Terrestre, anche denominato DVB-T2.

Ovviamente ciò comporta che, se non abbiamo un dispositivo compatibile al DVB-T2, dobbiamo acquistare un televisore nuovo. Cosa fare di quello vecchio sia esso una TV o un decoder? Occorre smaltirlo. Quindi, è tutto pronto al cambiamento? Forse.

Vediamo allora come fare tutto in sicurezza, magari approfittando anche di uno sconto messo a disposizione dal Governo Draghi per contribuire all’acquisto di un apparecchio compatibile al DVB-T2.

 

2 soluzioni per smaltire il vecchio prima del nuovo

Esistono due soluzioni per smaltire il televisore o il decoder vecchio prima di acquistarne uno nuovo. La prima è quella di portarli all’Isola Ecologica del paese o della città di residenza. Lì ci sono addetti specializzati che ritirano i rifiuti elettrici per poi essere riciclati in tutte le sue componenti.

Altrimenti, l’altra soluzione vede entrare in campo il Bonus TV. Si tratta di uno sconto del 20% fino a un massimo di 100 euro applicato direttamente dal rivenditore al momento dell’acquisto di un nuovo televisore compatibile al DVB-T2. Presentandosi con il modulo ufficiale compilato in ogni sua parte, sarà lo stesso rivenditore che, oltre ad applicare lo sconto, ritirerà il vecchio apparecchio per poi smaltirlo.

Vi ricordiamo che tutto questo procedimento potrete attuarlo solo dopo aver verificato la compatibilità al Digitale Terrestre di nuova generazione del vostro televisore o decoder.