WhatsApp: 3 funzioni incredibili e segrete che gli utenti non conoscono

WhatsApp continua a lanciare novità per le note vocali. Gli sviluppatori della piattaforma di messaggistica istantanea in queste settimane hanno deciso di sperimentare nuove soluzioni per le registrazioni audio, data anche la popolarità di questa funzione. Sempre più utenti dichiarano infatti di preferire l’invio delle note vocali all’invio dei messaggi testuali.

 

WhatsApp, in arrivo una seconda novità per gli audio

Se nella prima parte dell’estate, i tecnici di WhatsApp hanno rilasciato l’aggiornamento per la riproduzione accelerata degli audio, a breve una seconda novità arriverà in chat. Tutti coloro che hanno un profilo attivo in chat potranno beneficiare dell’ascolto in anteprima. 

In pratica, gli utenti dopo aver registrato un audio avranno la facoltà di riascoltare in anteprima la nota vocale. Il riascolto sarà precedente all’atto dell’invio: in questo modo, in caso di eventuali errori sarà possibile annullare l’invio senza alcuna segnalazione per il destinatario. In caso contrario, invece, si potrà procedere con il normale invio.

L’aggiornamento previsto dagli sviluppatori di WhatsApp muove ancora una volta nella direzione della trasparenza per gli utenti. Proprio come l’upgrade che aveva dato il via alla cancellazione dei messaggi dopo il loro invio, attraverso questa nuova funzione gli utenti potranno evitare ogni genere di incomprensione.

Lo schema del roll out per questa funzione dovrebbe seguire quello già proposto per la riproduzione accelerata delle note vocali. In attesa di ulteriori novità circa i tempi precisi per il rilascio, l’upgrade dovrebbe arrivare in un primo momento su tutti gli iPhone e poi, a distanza di pochi giorni, il via ai dispositivi Android.