smartphone-modelli-producono-troppe-radiazioni

Purtroppo è risaputo che gli smartphone producono radiazioni. Anche se non ci sono studi a conferma che queste provochino tumori e problemi di salute, è sempre meglio prestare attenzione. Essendo uno strumento di uso quotidiano, non possiamo separarci dallo smartphone facendo finta che non esista. Meglio scegliere quelli che risultano essere maggiormente sicuri. Infatti, i livelli di onde elettromagnetiche emesse da ciascuno cambiano. Scopriamo insieme quali sono i modelli più pericolosi in commercio.

 

Smartphone: scopriamo quelli che hanno il parametro Sar più alto

Come è possibile identificare quali smartphone risultano più pericolosi per l’uomo? Semplicemente viene calcolato un parametro, definito Sar, che indica il livello di assorbimento dell’uomo delle radiazioni prodotte da quel specifico modello.

Questo dato si misura in watt su chilogrammo e più è alto, maggiore sarà l’emissione di radiazioni dello smartphone. Ovviamente ciò avviene quando il corpo umano è esposto all’azione del campo elettromagnetico a radiofrequenza.

 

La classifica dei modelli più pericolosi

In pratica, il limite imposto dalla comunità europea, affinché uno smartphone non risulti essere pericoloso, è di 2 W/Kg. Oltre, non può essere messo in commercio. Quindi, nell’elenco che ora vi mostreremo, nessuno dei modelli raggiungerà questo dato, ma ce ne sono alcuni che si avvicinano molto. Ecco perché risultano essere tra i più pericolosi. La lista è aggiornata al 2021:

  1. Xiaomi Black Shark 2 – 1.92 W/Kg
  2. Sony Xperia XA2 Plus – 1.9 W/Kg
  3. Xiaomi Mi A1 – 1,75 W/kg
  4. OnePlus 5T – 1,68 W/kg
  5. Huawei Mate 9 – 1,64 W/kg
  6. Sony Xperia tipo dual 1.62 W/Kg
  7. Xiaomi Mi Max 3 – 1,58 W/kg
  8. OnePlus 6T – 1,55 W/kg
  9. HTC U12 Life – 1,48 W/kg
  10. Honor 8 – 1,5 W/kg
  11. Huawei P9 Plus – 1,48 W/kg
  12. Motorola Moto Z2 Play – 1,455 W/kg
  13. Xiaomi Mi Mix 3 – 1,45 W/kg
  14. Huawei GX8 – 1,44 W/kg
  15. Huawei P9 – 1,43 W/kg
  16. Smartphone Huawei Nova Plus – 1,41 W/kg
  17. Google Pixel 3 XL – 1,39 W/kg
  18. OnePlus 5 – 1,39 W/kg
  19. Xiaomi Mi9– 1,389 W/kg
  20. Apple iPhone 7 – 1,38 W/kg
  21. Huawei P9 Lite – 1,38 W/kg
  22. Sony Xperia XZ1 Compact – 1,36 W/kg
  23. HTC Desire 12/12+ – 1,34 W/kg
  24. Google Pixel 3 – 1,33 W/kg
  25. OnePlus 6 – 1,33 W/kg
  26. Apple iPhone 8 – 1,32 W/kg
  27. Xiaomi Redmi Note 5 – 1,29 W/kg
  28. ZTE Axon 7 Mini – 1,29 W/kg
  29. BlackBerry DTEK60 – 1,28 W/kg
  30. Honor 9 – 1,26 W/kg
  31. Apple iPhone 7 Plus – 1,24 W/kg
  32. Sony Xperia XZ Premium – 1,21 W/kg
  33. Honor 5C – 1,14 W/kg
  34. Sony Xperia X Compact – 1,08 W/kg

Insomma, non esistono solo gli smartphone da collezione, bensì anche quelli che emettono più radiazioni rispetto ad altri modelli. In conclusione, possiamo dire che non ci sono evidenze medico scientifiche tali da aver dichiarato pericolose le onde elettromagnetiche dei cellulari. Nondimeno è indispensabile proteggersi il più possibile da potenziali rischi per la salute.

FONTETrueNumbers