blank

La registrazione delle chiamate è una funzionalità che nel mondo dei dispositivi mobili è stata sempre appannaggio di pochi, anche per questioni di privacy. Ora sembra che le cose stiano cambiando per OnePlus 8T.

Come riferito da HD Blog, la funzionalità per la registrazione chiamate sarebbe in fase di distribuzione per alcuni utenti italiani con OnePlus 8T. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

OnePlus 8T permette ora di registrare le chiamate

Le foto trapelate della funzione mostrano l’opzione per avviare la registrazione della chiamata dalla sezione principale. L’opzione per gestire la funzionalità dovrebbe invece essere stata integrata nell’app Google Telefono. Al momento non è ancora chiaro se è stata OnePlus ad avviare il rollout della novità oppure se dipende da un aggiornamento lato server dell’app Google Telefono. 

Vi ricordo che lo smartphone in questione dispone di uno schermo da 6,55 pollici con tecnologia Fluid AMOLED che garantisce un refresh rate fino a 120 Hz. Il display è piatto, al contrario di quello curvo di OnePlus 8. È dotato di quattro fotocamere: una 48 megapixel stabilizzata otticamente, una 16 megapixel grandangolare e una fotocamera macro da 5 megapixel. Il quarto sensore è una 2 megapixel in bianco e nero per migliorare la definizione delle foto. La frontale è invece una 16 megapixel.

OnePlus 8T è compatibile con le reti 5G Sub6 e abbiamo il supporto dual SIM. Il Wi-Fi è in versione 6 e il Bluetooth in versione 5.1. Ancora presente il GPS e il chip NFC. Il processore è ancora una volta il potentissimo e recente Snapdragon 865 da 2,84 GHz (a 8 core), con GPU Adreno 650, 8 GB di RAM (c’è anche la versione con 12 GB) e 128 GB di memoria purtroppo non espandibile. La batteria da 4.500 mAh non removibile ora si ricarica addirittura a 65W. Un vero record!