teslaElon Musk, fondatore e CEO di Tesla, vuole sempre stupire tutti con le sue nuove invenzioni e sembra che l’annuncio che ha fatto ultimamente sia stato davvero sconvolgente per moltissime persone. A parte i razzi e le automobili, che sono comunque delle grandi innovazioni, in questo caso Musk ha deciso di presentare durante l’evento “AI Day” il Tesla Bot, ossia un robot umanoide che, in teoria, dovrebbe andare a sostituire il lavoro umano. Musk dice: “Penso che essenzialmente in futuro il lavoro fisico sarà una scelta, se vuoi farlo puoi”.

 

Tesla: l’idea di Elon Musk non è più solamente tale, ma è realtà

Il nuovo Tesla Bot debutterà probabilmente l’anno prossimo, e andrà a sfruttare l’esperienza dell’azienda con le macchine automatizzate. Anche hardware e software saranno legati agli sviluppi del sistema Autopilot per l’assistenza alla guida.

La progettazione dei robot sarà fatta appositamente per gestire “compiti non sicuri, ripetitivi o noiosi” si legge sul sito dell’azienda. Inoltre, per cercare di avviare il progetto, la società è alla ricerca di “ingegneri meccanici, elettrici, dei controlli e del software che ci aiutino a sfruttare la nostra esperienza sull’intelligenza artificiale oltre la nostra flotta di veicoli”.

“Siamo anche bravi con i sensori e le batterie e probabilmente avremo un prototipo l’anno prossimo che assomiglia a questo”, ha detto Musk, il quale nella presentazione ha assoldato un attore con tanto di tuta per “mimare” il robot Tesla. Il robot “Sarà buono, ovviamente, e vivrà in un mondo fatto per gli umani eliminando compiti pericolosi, ripetitivi e noiosi” assicura Musk.