whatsapp telegram

WhatsApp ha milioni di utenti in tutto il mondo ed è l’app di messaggistica istantanea più utilizzata, ma ciò non significa che sia necessariamente la migliore.

Ci sono molte app che inseguono costantemente WhatsApp, alcune delle quali hanno funzionalità migliori: è il caso di parlare di Telegram.

È vero che WhatsApp ha copiato le features di molte app da cui ha preso in spunto, ma anche molte funzionalità di Telegram. Solo un paio di anni fa non permetteva l’invio di GIF e non proteggeva le conversazioni come succede oggi.

Considerando questo, esamineremo alcune funzionalità di Telegram che WhatsApp non ha ancora inserito all’interno della sua app:

Piattaforme multiple

La prima differenza tra Telegram e WhatsApp sono le piattaforme supportate da entrambe le app. Vediamo quanti dispositivi supportano indipendentemente.

Telegram: gli utenti di Telegram possono utilizzare o utilizzare la propria app su diversi cellulari, tablet e su computer o laptop. Il tablet supporta tutti i tipi di dispositivi, il che risulta comodo se vuoi sincronizzarli o usarne solo uno.

WhatsApp: considerando che WhatsApp può essere utilizzato solo sul telefono cellulare e recentemente ha iniziato a supportare i dispositivi tablet. Quindi, se hai un iPad o un altro tipo di dispositivo tablet, dovresti essere pronto per usare WhatsApp. Tuttavia, se sei sul tuo computer, potresti essere sfortunato.

Versione web

La seconda caratteristica principale è la versione web. Le prestazioni di ciascuna app sui browser web possono fare un’enorme differenza se stai cercando di inviare messaggi ai tuoi amici tramite il tuo computer.

Telegram: supporta versioni indipendenti sia del browser che del cellulare. Non è necessario utilizzare il cellulare per utilizzare Telegram sul browser web. Non è facile da usare in questo modo? Possiamo utilizzare l’app sul nostro computer quando il nostro cellulare è lontano o in modalità di ricarica. Perfetto per quando sei in viaggio, al lavoro o semplicemente preferisci usare il tuo computer.

WhatsApp: possiede una versione web, tuttavia, esiste in grande “MA” da considerare: per connettersi alla versione web sul tuo computer o laptop, devi farlo tramite il tuo cellulare che deve trovarsi sempre vicino a te e con la connessione dati attiva.

Consumo dati

Il consumo totale dell’app è espresso in megabyte ed esprime la quantità di traffico dati consumato per un’ora di utilizzo dell’applicazione.

Telegram: secondo uno studio, Telegram spende quasi la metà dei dati di WhatsApp. Per dimostrarlo, il team di ricerca ha confrontato le diverse app di messaggistica istantanea inviando la stessa quantità di messaggi e misurando il consumo di dati in un’ora.

WhatsApp: secondo uno studio, WhatsApp consuma più dati dell’app Telegram. Questo può essere dannoso se la velocità delle prestazioni è molto importante per te mentre invii messaggi.

Gruppi

In questi giorni i gruppi stanno diventando molto popolari. Non solo i gruppi familiari, ma anche molti di loro stavano creando gruppi per il servizio del loro sito web. Questa sarebbe una buona notizia per le persone che vogliono gestire grandi community.

Telegram: nell’app Telegram, puoi avere fino a 5000 partecipanti in un gruppo.

WhatsApp: consente gruppi di 256 persone.