contatori

Più i contatori dell’acqua diventano intelligenti, più è facile hackerarli. Come molte cose nell’elettronica, i contatori diventano più facili da violare e utilizzare nonostante i continui aggiornamenti.

John McNabb, un esperto di sicurezza che si è concentrato sulla protezione dell’acqua potabile, ha detto oggi al pubblico alla conferenza degli hacker Defcon a Las Vegas che, nonostante un’economia dell’acqua da 40 miliardi di dollari, è ancora troppo facile violare i contatori dell’acqua utilizzati dalle utility in giro per il mondo. Ha concluso che i 150.000 servizi idrici analizzati hanno una serie di vulnerabilità ben note agli attacchi informatici e dovrebbero risolverli al piu’ presto considerando gli oltre 250 milioni di consumatori che ne fanno uso.

Il furto di energia ammonta a miliardi di dollari all’anno“, ha detto McNabb. “Le aziende elettriche presumono di utilizzare circa il 10% delle perdite per furto ogni anno.

In futuro verranno analizzati molti altri aspetti

Molti contatori dell’acqua sono ancora dispositivi meccanici. Le compagnie idriche perdono entrate quando quei contatori invecchiano e i sedimenti si accumulano in essi, in modo da misurare il minor consumo di acqua. Le utility hanno iniziato a inserire contatori dell’acqua wireless più facili da leggere e meno costosi. Ad esempio, alcuni contatori trasmettono un segnale in modo che il lettore possa rilevare il segnale e registrarlo elettronicamente. Ciò riduce il costo della lettura e favorisce una sicurezza aggiuntiva.

È più facile per le utility monitorare l’utilizzo in un dato giorno e inviare le fatture più frequentemente. Possono anche rilevare le perdite d’acqua in modo più preciso, in base ai modelli di utilizzo dell’acqua in tutta la popolazione. I contatori dell’acqua con collegamenti wireless possono diventare sensori per i sistemi di utilità e di comunicazione bidirezionale. I servizi pubblici possono anche risolvere meglio le controversie sulla fatturazione, fornire un maggiore servizio clienti, imporre il risparmio idrico e identificare gli allacciamenti idrici illegali.

La California, in particolare, sta correndo avanti nella distribuzione e 25 produttori stanno contribuendo a realizzare questo progetto. “È come un registratore di cassa elettronico”, ha detto McNabb. “Ma potrebbe anche essere uno strumento per analizzare meglio i flussi di mercato”.