Netflix: salutate per sempre queste serie tv, perché non le rivedrete più

Sebbene Netflix sia conosciuta come la piattaforma dalle mille risorse e le grandi novità, anche questa deve fare i conti con la realtà. Se una serie tv non va, il colosso è costretto a rimuoverlo per lasciare spazio alle nuove opere, indipendentemente dalle reazioni dei fan. Quali sono quindi le serie tv che la piattaforma ha dovuto sacrificare stavolta?

Netflix: addio a molti titoli della nota piattaforma, le notizie vi lasceranno senza parole

Dad Stop Embarrassing Me!

Netflix ha letteralmente espulso dalla lista Jamie Foxx assieme all’opera di cui è stato interprete. 

#BlackAF

Dopo dieci giorni in top 10 e la certezza che sarebbe tornata con una seconda stagione, la serie tv ha visto lo stop dei suoi episodi. 

Grand Army

Questa invece ha resistito ben 21 giorni in top 10. Ciononostante la serie è stata cancellata 8 mesi dopo la sua uscita.

Country Comfort!

Lo show uscito a Marzo 2021 non ha riscosso alcun successo. Inutile dire che la sua trama ha fatto una triste fine.

La rivoluzione

O La Révolution, come recita il titolo francese, è uscita dalla top 10 dopo 10 giorni. Non solo, subito dopo è stata completamente cancellata da Netflix. 

Monarca

Siamo in Messico. Ciò non cambia il destino della serie Netflix: dopo 2 stagioni, è stata cancellata dall’elenco. 

The Duchess

10 milioni di spettatori (è quanto rivelato dalla protagonista Katherine Ryan) non sono bastati per conservare la serie tv nella lista ufficiale Netflix. 

Jupiter’s Legacy

Netflix aveva riservato tutte le sue speranze nella serie tv Jupiter’s Legacy. Niente da fare: il prodotto superhero della nuova era è durato pochissimo.