gioveÈ stato visto da poco che Giove potrà essere perfettamente visibile ad occhio nudo anche dall’Italia, a meno di condizioni metereologiche sfavorevoli. Pare che il giorno da segnare è quella della notte tra il 19 e il 20 agosto, ovvero la data in cui il pianeta riuscirà a raggiungere la sua massima luminosità, essendo che si troverà in opposizione al Sole e alla minima distanza dalla Terra. Scopriamo di seguito quando e come potremo osservarlo nella miglior maniera possibile.

Giove sarà visibile ad occhio nudo. Ecco quando e come vederlo

Durante il mese di agosto gli eventi sono sempre di più e le persone avranno sempre lo sguardo puntato verso il cielo. Infatti, dopo la notte di San Lorenzo e l’attesa della Luna Blu, gli amanti degli astri avranno la possibilità di ammirare Giove nella sua massima luminosità. Come detto prima, sarà in opposizione al Sole, sarà visibile ad occhio nudo dall’Italia e non solo, sarà anche alla minima distanza dalla Terra.

L’opposizione, ossia l’esatto momento in cui la Terra, il Sole e Giove saranno perfettamente allineati tra di loro, verrà raggiunto il 20 agosto alle 2 di notte. La minima distanza, invece, alle 7 di mattina. Per questo motivo, l’orario migliore per godersi lo spettacolo di Giove illuminato sarà in questa fascia oraria.

Per riuscire ad individuare nella miglior maniera possibile l’esatta posizione di Giove sarà possibile aiutarsi con la tecnologia e in particolare delle app per smartphone. Infatti, sugli Store di Apple e Android ci sono varie app che consentono di orientarsi nel cielo stellato. Una di queste è SkyView con la quale si possono rintracciare facilmente pianeti, stelle e costellazioni con l’ausilio della realtà aumentata.