covid-19-iss-lancia-allarme-aumento-contagi-tra-i-bambini-e-ospedalizzazioni

Non sembrano dare conforto i dati relativi a chi ancora non si è vaccinato. Tra questi ricordiamo che ci sono gli under 12 per i quali non si è per ora approvato il ciclo vaccinale, nonostante il Comitato Tecnico Scientifico stia spingendo per questa soluzione. Ora arriva anche un altro duro colpo. L’ISS ha lanciato l’allarme per un pericoloso aumento di contagi da Covid-19 tra i bambini. Inoltre il tasso di ospedalizzazione si è alzato per i non vaccinati. Ecco tutti i dettagli.

 

Covid-19: aumentano i contagi tra i bambini

Secondo i dati di monitoraggio dei contagi dell’Istituto Superiore di Sanità, l’incidenza dei contagi da Covid-19 tra i bambini è aumentata, tanto da lanciare un allarme. Per la fascia da 0 a 9 anni si parla di un’incidenza leggermente superiore a 50 casi su 100.000 abitanti. È il primo picco così alto registrato dallo scorso maggio. Se poi si passa alla fascia di età da 10 a 19 anni, i contagi salgono a 156 per 100.000 abitanti.

Sono dati che fanno riflettere se si pensa che nei soggetti di età compresa tra 30 e 39 anni l’incidenza di contagio da Covid-19 è di 79 per 100.000 abitanti. E dai 40 ai 49 anni è quasi identica a quella dei bambini, infatti si parla di 56 per 100.000 abitanti.

Non stupisce quindi che il Comitato Tecnico Scientifico, con l’approvazione della Società Italiana di Pediatria, spinga affinché siano approvati i vaccini anti Covid-19 ai bambini. Il generale Figliuolo sta accelerando le vaccinazioni per gli adolescenti over 12 tanto che, da oggi, le Regioni dovrebbero privilegiare senza appuntamento i ragazzi entro i 18 anni che si presenteranno per farsi inoculare la prima dose di vaccino.

 

Spaventa il tasso di ospedalizzazione dei non vaccinati

A spaventare la comunità medico-scientifica è il nuovo tasso di ospedalizzazione dei non vaccinati a causa di un’infezione da Covid-19. I dati riportano un aumento incredibilmente alto, si parla di oltre 7 volte in più rispetto a chi ha già ricevuto il vaccino con ciclo completo.

In pratica, per dare qualche numero, si tratta di 52 contro 7 ricoveri per 100.000 abitanti. Questi risultati sono tutti consultabili sul sito ufficiale EpiCentro dell’ISS, Istituto Superiore di Sanità.

FONTEEpiCentro Istituto Superiore di Sanità