tiktok-approvate-nuove-misure-per-proteggere-gli-adolescenti

L’età degli utenti attivi su TikTok si sta sempre più abbassando. Nonostante sia vietato attivare un account agli under 13 non è difficile trovare bambini che producono video o partecipano a sketch divertenti con un loro genitore o fratello. Proprio perché la fascia è così giovane TikTok ha approvato nuove misure per proteggere gli adolescenti. Ecco quali sono le novità che a breve verranno introdotte dal social network.

 

TikTok e le nuove norme a protezione degli adolescenti

TikTok ha da poco pubblicato una nuova nota sul suo blog che, ancora una volta, ha per tema “l’impegno per la sicurezza e la privacy dei ragazzi“. Si tratta di una serie di nuove misure volte a proteggere i giovanissimi che sono attivi sul social network. Si tratta della fascia che va dai 14 ai 17 anni e che, sempre più spesso, può diventare vittima o carnefice di cyberbullismo.

Proprio per questo TikTok ha deciso di inasprire alcune norme limitando delle funzioni ai minorenni. Tutto ciò per evitare situazioni che potrebbero essere impegnative da superare o affrontare a chi ha quell’età. Scopriamole insieme.

 

Modifiche alle impostazioni di privacy dei Messaggi Diretti

Una delle prime modifiche che TikTok ha annunciato riguardano la privacy dei Messaggi Diretti. Questa funzione sarà disabilitata di default agli utenti che hanno un’età compresa tra i 16 e i 17 anni. Ecco la nota ufficiale dell’azienda:

Quando un nuovo utente tra i 16 e 17 anni si iscrive a TikTok da oggi l’impostazione predefinita dei Messaggi Diretti sarà su “Nessuno”. Per inviare messaggi ad altri, gli utenti di questa fascia d’età dovranno attivare volontariamente una diversa opzione di condivisione. I profili preesistenti che non hanno mai utilizzato i Messaggi Diretti prima, riceveranno un avviso che richiede di rivedere e confermare le impostazioni di privacy all’utilizzo della funzione. Questi aggiornamenti si aggiungono alle protezioni già esistenti per i messaggi, per esempio la limitazione che non consente di inviare video all’interno dei messaggi e la disabilitazione dei messaggi per gli account appartenenti a minori di 16 anni“.

 

Decidi chi su TikTok può guardare e scaricare i tuoi video

Un’altra misura volta ad aumentare il livello di sicurezza e privacy su TikTok per le nuove generazioni riguarda i video pubblicati. Sarà l’utente a poter decidere chi potrà non solo scaricare, ma anche guardare i suoi contenuti. Ecco cosa ha annunciato la società in merito:

Per aiutare ragazze e ragazzi a conoscere le opzioni di condivisione disponibili, ora abbiamo aggiunto un pop-up che apparirà quando un utente minore di 16 anni starà per pubblicare il suo primo video e richiederà di scegliere chi può guardarlo. Non sarà possibile pubblicare il video finché non sarà stata selezionata un’opzione“.

Mentre per quanto riguarda i download, TikTok si è così espressa:

Agli utenti tra i 16 e i 17 anni vogliamo anche fornire ulteriori informazioni per comprendere come funziona il download, in modo che possano scegliere l’opzione più appropriata per loro. Se decidono di attivare questa funzione, attraverso un pop-up chiederemo loro di confermare la scelta prima che altri utenti possano scaricare i video. I download sono disabilitati in modo permanente sui contenuti di profili appartenenti a utenti minori di 16 anni“.

FONTETikTok