whatsapp

Sono settimane molto calde per gli sviluppatori di WhatsApp. La piattaforma di messaggistica istantanea, dopo un periodo di stallo, torna ad investire sugli upgrade. In questa circostanza, gli aggiornamenti della chat riguardano le note audio. La scelta degli sviluppatori è quella di ampliare le funzioni per uno strumento già molto apprezzato da larga parte del pubblico.

 

WhatsApp, il doppio upgrade per le note vocali in estate

Per l’estate, WhatsApp vuole mettere a punto un doppio aggiornamento per le note audio. Se un upgrade è già divenuto realtà, una seconda novità potrebbe breve trovare la luce.

All’inizio dell’estate, la piattaforma ha introdotto la funzione per raddoppiare la velocità di riproduzione delle registrazioni vocali. L’aggiornamento risponde ad una delle massime criticità riscontrate dal pubblico: la lunghezza spesso eccessiva degli audio. Gli utenti potranno quindi raddoppiare il ritmo di ascolto, scegliendo tra tre diverse velocità: x1, x1,5 e x2.

Nonostante le ironie, questo upgrade – ispirato ad un tool fi Telegram – ha accolto consensi casi unanimi da parte del pubblico.

Il secondo aggiornamento di WhatsApp è ancora in via di definizione. L’upgrade riguarda l’anteprima di ascolto per le note vocali. La funzione sperimentata dai tecnici di WhatsApp consentirebbe al pubblico di ascoltare in anteprima una nota vocale registrata, prima di inviare questa ad un determinato destinatario. La nota vocale registrata, dopo l’ascolto in anteprima, potrà essere eliminata senza effettuare la procedura di invio.

Anche questo upgrade, come il precedente, dovrebbe essere rilasciato sia su iPhone che sugli smartphone Android di ultima generazione.