Tempesta Solare: il blackout è sempre più vicino, cosa potrebbe accadere a breve?

È folle da pensare, eppure da un momento all’altro potremmo trovarci nel bel mezzo di una tempesta solare. Addio quindi ad Internet, spostamenti con la macchina, luci, smartphone, acqua, corrente e tanto altro. Ora vi starete domandando “Ma cosa hanno a che fare le due cose?” Semplice: le tempeste di questo tipo, potrebbero causare enormi blackout globali.

Tutto inizierebbe con una magnifica aurora boreale, dopodiché ci sarà il buio totale. Non si potrà più comunicare tramite i dispositivi, le tv si spegneranno per sempre, le luci della città smetteranno di funzionare, e tutto questo a causa di una imminente tempesta solare. A dirlo è uno studio dell’Accademia delle scienze americana«Dal Sole, oltre alla luce, proviene un flusso di particelle elementari che formano il cosiddetto vento solare» spiega Luigi Smaldone, astrofisico all’Università di Napoli.

Tempesta solare: in cosa consiste

Seppur folle da pensare, il dott. Geoffrey Vasil della School of Mathematics and Statistics ha spiegato: “Non sappiamo molto dell’interno del Sole, ma è estremamente importante saperne di più se vogliamo comprendere il clima solare, che può avere un impatto diretto sulla Terra“.

Tra i principali disagi dovuti alla tempesta solare vi è anche l’interruzione dello scorrimento dell’acqua nei condomini. Come spiega Smaldone: “Tutto questo succederebbe perché nelle linee di distribuzione dell’energia si creerebbero violente correnti indotte. I trasformatori che convertono l’alta tensione nella normale tensione delle case si fonderebbero. E addio corrente”. La durata? Ben 10 anni di inattività generale. Insomma, vista e considerata l’elevata possibilità che questo possa accadere, è il momento di agire e prepararsi mentalmente e fisicamente ad una disastrosa tempesta solare.