windows-10-grave-bug-giocatori-risolto

Se anche voi non vedete l’ora di mettere le mani sulla nuova versione di Windows che presto verrà rilasciata da Microsoft, ecco una semplice guida da seguire per rendere il vostro PC da subito pronto a ricevere il nuovo aggiornamento che, come emerso nelle scorse settimane, avrà un’installazione molto semplice e intuitiva ma sarà molto stringente nei requisiti di sistema, fattore che ha escluso molti sistemi seppur con componenti potenti e prestanti.

 

Controllate svariate elementi

Prima di tutto quello che dovete fare è controllare che il vostro PC rispetti i requisiti, Microsoft aveva rilasciato un tool apposito, “Controllo integrità PC”, il quale soffre di un problema, in caso di incompatibilità non mostra l’elemento problematico, ecco dunque perchè vi consigliamo di sfruttare un altro tool presente su GitHub intitolato WhyNotWin11, esso infatti è esente da questa problematica e vi mostra la componente compatibile mancante.

blank

Eccovi di seguito alcune azioni che è meglio attuare preventivamente:

  • Controllate la CPU: Microsoft ha rilasciato un elenco che è in costante aggiornamento con le CPU che saranno supportate ufficialmente, controllate prima che il vostro processore sia compatibile con la nuova release.
  • Verificate la presenza del TPM 2.0: il TPM è un elemento che per Microsoft è imprescindibile per poter installare Windows 11, per verificare la sua presenza vi basterà cliccare la combinazione WIN+R e digitare “tpm.msc”, la pagina che si aprirà vi darà tutte le risposte.
  • Compatibilità DirectX12: sebbene possa sembrare un elemento alquanto scontato, molti PC si sono visti esclusi a causa della presenza di una GPU che non supporta tali API, per verificare vi basterà cliccare WIN+R e poi digitare “dxdiag”.