DAZN: nuovo calendario asimmetrico ufficiale, ecco anche i prezzi

Tra poco più di una settimana è prevista la ripartenza della Serie A. La prima grande novità della nuova stagione sarà televisiva. Per la prima volta dopo 15 anni l’esclusiva del massimo campionato non sarà su Sky, ma bensì su DAZN.

 

DAZN, nuovi costi e esclusive per l’estate

La tv streaming si è assicurata tutte le partite del massimo campionato per un esborso record dal valore si 840 milioni di euro per il prossimo triennio. In virtù di questo grande investimento da parte di DAZN, dallo scorso mese di Luglio sono stati ufficializzati i rincari di prezzo per i clienti.

nuovi listini della tv streaming si adattano all’offerta commerciale garantita dalla piattaforma. Gli utenti si troveranno quindi a pagare un abbonamento di 29,99 euro ogni trenta giorni. La differenza rispetto ai listini dello scorso anno è di 20 euro al mese, ma c’è da ricordare che sino a Maggio DAZN poteva contare solo su tre partite ogni giornata.

In piena estate, inoltre, la tv streaming ha assicurato ai clienti la possibilità di attivare dei piani di abbonamento al semplice costo di 19,99 euro per il primo anno e prime due mensilità incluse nel prezzo.

Restano immutate ad ora le altre condizioni commerciali della piattaforma. I clienti potranno vedere eventi in contemporanea su due dispositivi con la possibilità di registrare sino a sei device sull’account

Oltre alla Serie A, DAZN metterà sul piatto anche altri eventi in esclusiva. Dopo le Olimpiadi trasmesse su Eurosport, i clienti potranno guardare la Liga Spagnola, Serie B e alle migliori partite di Europa League e Conference League.