contatori luce

La frode di energia elettrica non è un termine che si sente tutti i giorni. Eppure, ci sono individui capaci di evadere i sistemi di sicurezza dei contatori della luce per frodare le società che emettono le bollette. Come? Scopriamolo insieme.

La frode energetica riguarda il contatore che si utilizza per registrare l’utilizzo di elettricità e gas della tua azienda/abitazione. Qui ti diremo tutto ciò che devi sapere sulle frodi energetiche e come segnalarle.

Che cos’è la frode energetica?

La frode energetica è il reato commesso quando una persona ha manomesso il proprio contatore per restituire risultati falsi al fine di pagare molto meno, per il proprio abbonamento gas o per l’elettricità. Quando una persona commette una frode energetica, essenzialmente sta rubando energia a coloro che la forniscono. È una frode perché interrompendo il contatore, la quantità di energia utilizzata non viene registrata correttamente e di conseguenza viene addebitata in modo errato.

Com’è possibile?

La frode energetica viene eseguita manomettendo il contatore del gas o dell’elettricità, di solito manomettendo i fili e i connettori. Il contatore non sarà più in grado di registrare le unità di energia in modo efficiente e questo di solito porta a bollette più economiche e una percentuale dell’energia utilizzata non viene pagata.

Perché le persone commettono frodi energetiche?

Le persone rubano energia per ottenere bollette più economiche ed evitare di pagare per il loro utilizzo. Per le aziende, questo può essere più comune a causa della percezione errata dell’utilizzo. Le società che erogano questi servizi non riescono a quantificare effettivamente quanta elettricità e’ richiesta in un’attività, a causa del loro ampio traffico e del consumo di energia. Qualunque sia la ragione, la frode energetica è illegale, pericolosa e le conseguenze possono essere fatali.

Quali sono i rischi?

La frode energetica è estremamente pericolosa. L’atto è percepito come un crimine penale, ma può causare gravi danni alle persone e ai beni coinvolti e per le aziende ciò può mettere a rischio la vita dei dipendenti e del tuo vicinato. Le implicazioni finanziarie possono anche essere gravi.

Inoltre mette le persone a rischio di lesioni. I contatori manomessi possono andare in cortocircuito, provocando scosse elettriche, incendi, fughe di gas e, in casi gravi anche esplosioni.