NasaL’Agenzia Spaziale Virgin Galactic ha reso disponibili i biglietti per andare nello spazio con il nuovo SpaceShipTwo. Prezzi a partire da 450.000 dollari per ciascun biglietto.

L’annuncio è stato ufficializzato in seguito alla missione Unity 22 di Virgin Galactic dell’11 luglio. Il fondatore e miliardario di Virgin, Richard Branson, è andato nello spazio con un razzo realizzato per “i turisti”. Quest’ultimo può trasportare quattro passeggeri a circa 80 km di altezza per alcuni minuti.

“Sfruttando l’aumento dell’interesse dei consumatori, siamo entusiasti di annunciare la riapertura delle vendite”, annuncia la società nel suo comunicato sugli utili del secondo trimestre. “Ci stiamo sforzando per rendere la meraviglia dello spazio a portata di un’ampia popolazione. Siamo lieti di aprire le porte a un settore e a un’esperienza per i consumatori completamente nuovi”.

Virgin Galactic: in vendita i primi biglietti per andare nello spazio

La società inizialmente ha venduto i biglietti a circa 200.000 dollari per posto, ma ha chiuso le vendite a seguito di un incidente mortale durante un volo di prova nel 2014. Dopo il volo di successo di Branson e altri tre colleghi, il prossimo lancio di Virgin Galactic è confermato per la fine di settembre da Spaceport America nel New Mexico.

“Nel secondo trimestre, abbiamo compiuto progressi significativi in vista del 2022. Abbiamo completato con successo due missioni spaziali, con un equipaggio composto da specialisti e ottenendo una straordinaria risposta a livello globale da parte dei media e dei consumatori”. “Inoltre, abbiamo ricevuto l’approvazione della FAA per espandere la nostra licenza di lancio esistente. È la prima volta che la FAA concede in licenza una Spaceline per far volare i consumatori nello spazio”, afferma Colglazier.

Virgin Galactic dispone di tre offerte: una per un posto singolo, una per acquistare un posto multiplo per coppie, amici e famiglie, nonché un biglietto per avere il pacchetto completo. “I prezzi per queste offerte inizieranno da 450.000 dollari per posto. Inizialmente le vendite si apriranno per la Spacefarer Community, che, come promesso, avrà l’opportunità di prenotare il proprio posto nello spazio. In seguito le vendite saranno aperte ai clienti interessati a prenotare i voli futuri”.