Postepay: nuova truffa phishing in chat, terribile scoperta degli utenti

Sarà capitato a moltissime persone di cadere in un tranello proveniente dal web durante la propria vita. Purtroppo queste situazioni riguardano qualsiasi ambito, anche quello della finanza che spesso comprende le varie carte sulle quali le persone hanno immagazzinati i propri risparmi.

Una delle carte più bersagliato in assoluto è di certo la Postepay, la quale essendo la più diffusa lascia anche più possibilità di riuscita ai truffatori. Sono tantissimi infatti coloro che spesso cascano nel tranello, perdendo i propri risparmi grazie ai soliti tentativi di phishing che fanno finta di vestire i panni di comunicazioni da parte della filiale. Ecco un messaggio che si starebbe diffondendo in queste ore.

 

Postepay: arriva il nuovo messaggio phishing che dovete evitare assolutamente

Gentile Cliente,
Siamo spiacenti di informarvi che abbiamo deciso di sospendere le vostre operazioni sul nostro sito e sulla vostra carta poichè avete ignorato la precedente richiesta di conferma della vostra identità e di attivazione dei servizi DSP2 che è ormai la norma europea.
Per poter riutilizzare la sua carta si prega di confermare le informazioni rilasciate sul nostro sito al momento della sua registrazione.
La procedura può essere completata cliccando sul link sottostante, che la porterà sul nostro sito nella sezione dedicata alle verifiche.
L’aggiornamento di un giorno obbligatorio.
Ti ringraziamo in anticipo per il tempo che ci dedicherai.
Per iniziare:
  CLICCA QUI  
Le ricordiamo che finché la verifica non viene effettuata, lei non sarà in grado di :
  • Effettuare prelievi al bancomat o su POS.
  • Effettuare ricariche.
  • Effettuare pagamenti online o su POS.
  • Effettuare bonifici bancari .