criptovalute-dovete-investire-nella-migliore-klaytn-che-supera-bitcoin

Se credete che tra le criptovalute Bitcoin sia la migliore su cui investire, vi state sbagliando di grosso. Ce n’è una davvero speciale. Si tratta della crypto Klaytn, un progetto davvero interessante che si sta rivelando superiore a tutte le altre. Il perché è subito spiegato, ma andrà approfondito se si vuole dare fiducia a questo token: niente speculazione e banche centrali. Scopriamo insieme l’ancora sconosciuta Klaytn.

 

Klaytn tra le criptovalute continua a registrare una crescita importante

Chi l’avrebbe mai detto che tra le criptovalute, la migliore risulta essere una ancora poco conosciuta e realizzata in Corea, Paese dove sta ottenendo il maggior successo. Ma perché proprio Klaytn e non Bitcoin? Ce lo siamo fatti spiegare dai nostri amici di criptovaluta.it.

C’è un elefante nella stanza di Klaytn. E a prescindere dalla grande corsa del comparto spinta da Bitcoin e anche da Ethereum, questo elefante sta avendo e avrà dei risvolti importanti anche sul lungo periodo tra le criptovalute. Sì, perché il protocollo di Klaytn è stato scelto come base per lo sviluppo di una valuta digitale della banca centrale della Corea del Sud – una sorta di replica dello yuan digitale, che utilizzerà come infrastruttura proprio questo protocollo. Questa notizia, che è passata relativamente in sordina, è in realtà l’anima che sta portando il progetto a crescere di marketcap anche rispetto a progetti più conosciuti“.

Quindi tra le criptovalute, Klaytn risulta essere non solo la più stabile, ma quella che in futuro restituirà importanti soddisfazioni. Infatti questa può essere un’alternativa per gli investitori incalliti in crypto, permettendosi una diversificazione comunque sicura degli asset. In sostanza, perché Klaytn non segue gli umori delle regine del mercato, ovvero Bitcoin ed Ethereum, ma ha un suo trend indipendente.

E proprio criptovaluta.it ha confermato essere una tra le criptovalute più solide, soprattutto in termini commerciali. Insomma, una notizia davvero niente male. Chissà se dovessero conoscere Klaytn in Nigera che ha portato al secondo posto nel mondo l’Africa per trading di Bitcoin.

FONTEcriptovaluta.it