blankMicrosoft sta ridando vita alla celebre app Paint, che gli utenti di vecchia data avranno sicuramente utilizzato spesso in passato. Con l’arrivo del nuovo sistema operativo, l’azienda ha deciso di stravolgere il design e il menu di Windows di pari passo con le caratteristiche alcune app, tra cui Paint.

Microsoft ha annunciato la nuova estetica di Windows 11 postando alcune immagini su Unsplash, come notato da Windows Latest. Paint è in circolazione dalla prima versione di Windows, risalente al 1985. Tuttavia, l’azienda fino ad ora non ha mai dato molta importanza all’app a tal punto da aggiornarla periodicamente. Il risultato del nuovo aggiornamento è un aspetto semplificato, con opzioni che facilitano l’accesso a matite, pennelli e opzioni come quelle del copia e incolla.

Microsoft Paint: la storica app compie 36 anni, l’azienda sta lavorando al nuovo aggiornamento

I pulsanti Annulla e Ripristina sono accanto ai controlli File e Visualizza. Gli angoli dell’app, invece, saranno arrotondati, in linea con il nuovo stile di molte app stravolte con Windows 11. Stando a quanto annunciato dall’azienda, non ci saranno nuovi aggiornamenti per Paint in termini di funzionalità, anche se Microsoft sembra enfatizzare il suo utilizzo con touchscreen e stilo.

Microsoft Photos, ad esempio, otterrà un’interfaccia più funzionale e aggiornamenti utente per integrare nuovi strumenti di modifica che richiamano l’app per Android e iOS. Microsoft sta anche lavorando a nuovi stili, design e funzioni per app come Outlook e Microsoft Teams – quest’ultima ora integrata in Windows 11 – che probabilmente verranno rilasciate ad ottobre del 2021. Windows 11 includerà anche un nuovo menu Start, alcuni widget e la possibilità di eseguire app Android tramite Microsoft Store e Amazon AppStore.