blank

Di tanto in tanto capita che un “misterioso” dispositivo di Google finisca nel database dell’FCC, per chi non la conoscesse, ente statunitense che si occupa di telecomunicazioni.

Qualche giorno fa, come apprendiamo da Android Police, nel database dell’FCC è apparso un device con nome in codice GJQ9T, descritto come un dispositivo dedicato ad un utilizzo per lo streaming di contenuti progettato da Google.

 

Google si prepara con un nuovo e misterioso dispositivo

Nei mesi scorsi nel database dell’FCC è apparso un dispositivo simile, ritenuto all’epoca dagli addetti ai lavori una nuova Nest Cam. Resta da capire, tuttavia, che genere di device possa essere questo appena scoperto, non essendoci al momento dettagli che consentano di provare ad avanzare qualche ipotesi concreta. Se invece si vuole scendere nel campo delle mere speculazioni, in base alla tempistica l’ipotesi migliore sembra essere quella relativa a un nuovo modello di Chromecast.

Anche il dongle Chromecast con Google TV dello scorso anno, infatti, è passato attraverso il database dell’FCC ad agosto, sfoggiando il nome in codice GZRNL. Tuttavia, quel dispositivo era descritto come “Interactive Media Streaming Device” e non come “Wireless Streaming Device” e ciò potrebbe escludere che si tratti di una nuova generazione del dongle del colosso di Mountain View.

Se si considera la presentazione della nuova serie di prodotti Nest delle scorse ore, pare difficile ipotizzare che dietro al nome in codice GJQ9T vi possa essere un qualsiasi nuovo dispositivo hardware di questa famiglia mentre il supporto alla connettività Wi-Fi 5 dovrebbe escludere la possibilità che si tratti di un nuovo modello di cuffie Google Pixel Buds di fascia alta. Per saperne di più, pertanto, non ci resta altro da fare che attendere informazioni ufficiali dal team di Google.