WhatsApp: ora esiste il trucco per entrare invisibili e senza ultimo accesso

Importanti novità sono arrivate in queste ultime settimane su WhatsApp. Come evidente, la chat di messaggistica ha rilasciato importanti e nuovi aggiornamenti per le sue note audio. La popolarità di questa funzione sta spingendo gli sviluppatori ad investire sempre più risorse per le registrazioni vocali.

 

WhatsApp, aggiornamento bis per le note vocali della chat

WhatsApp ha pensato ad un doppio aggiornamento per le note vocali. Un primo upgrade, quello relativo alla velocità di riproduzione per le registrazioni, è giù arrivato sugli smartphone degli utenti.

Questo upgrade è nato per risolvere una delle principali criticità delle note audio: la loro lunghezza. Alla ricezione di una registrazione, gli utenti avranno la possibilità di raddoppiare la velocità di ascolto. La scelta garantita dalla chat è tra tre diverse velocità: x1, x1,5 e x2.

L’aggiornamento di WhatsApp, che si ispira ad un tool già sperimento da Telegram, nonostante le ironie del pubblico a causa dall’effetto sonoro degli audio accelerati, ha certamente una sua utilità all’interno della piattaforma.

Se l’upgrade della velocità di riproduzione è già una realtà, a breve gli utenti di WhatsApp potranno beneficiare di un’ulteriore novità: l’anteprima di ascolto.

I rumors di queste ore dicono che gli sviluppatori sono pronti a lanciare questa ulteriore funzione per le registrazioni audio. Grazie a tale novità, gli utenti avranno modo di ascoltare in anteprima una nota vocale registrata, prima di inviare questa ad un determinato destinatario in una chat singola o in una chat di gruppo. Anche questo aggiornamento sarà presente sia per iPhone che per gli smartphone Android.