Netflix videogiochi

Netflix anche in estate continua ad essere la piattaforma centrale per lo streaming di film e serie tv. Il catalogo della piattaforma è costantemente aggiornato e si prepara ad accogliere il titolo più atteso dell’anno, La casa di carta la cui uscita è prevista per il 3 Settembre.

Oltre ai contenuti, in estate Netflix ha previsto novità anche per le sue politiche commerciali. Mai come in questo momento, la piattaforma è intenzionata a combattere la pratica degli account condivisi. 

 

Netflix, nuove regole e rischi per la condivisione degli account

Nei giorni scorsi molti utenti italiani di Netflix hanno letto un messaggio molto particolare durante la fase di login. Questo il testo: “Se non vivi con il titolare dell’account, ti serve un tuo account per continuare a guardare Netflix. È il tuo account? Ti invieremo un codice di verifica”

Il messaggio di errore rappresenta una sorta di allerta inviata da Netflix a tutti gli utenti che fanno uso della pratica di account condivisi. In associazione alla comunicazione, è anche prevista una limitazione gli accessi dell’account.

Anche attraverso queste segnalazioni, Netflix vuole mettere un freno alla politica della condivisione dei profili. A discapito delle regole della piattaforma, allo stato attuale più del 30% del pubblico è solito condividere il proprio profili con amici e parenti. L’unica divisione possibile, da regolamento, per i clienti di Netflix è invece quella con i propri conviventi.

Nelle prossime settimane, il servizio potrebbe inasprire le sanzioni verso i trasgressori, introducendo anche il ban, di pochi giorni o anche permanente.