bonus

Sta per arrivare una sorpresa per i lavoratori in questi giorni direttamente in busta paga! Tra poco si potrà’ ricevere un bonus da 1880 euro. Ma attenzione non tutti i dipendenti potranno avere questo bonus in busta paga.

Qualcuno potrebbe trovare anche cifre più basse: ma questo, senza dubbio, non limita l’importanza della notizia e, soprattutto, la felicità di chi potrà vedere il bonus di 1.880 euro.

Ad ottenere questo importante bonus direttamente in busta paga sono i dipendenti, che grazie ad una serie di detrazioni, calcolate in base alle giornate di lavoro svolte durante l’anno, potranno incassare un vero e proprio bonus, che potrebbe raddoppiare lo stipendio. Si tratta di vere e proprie detrazioni ai fini dell’Irpef, ovvero l’imposta sul reddito delle persone fisiche.

Poco importa se il rimborso è una prassi annuale e che la maggior parte dei dipendenti già lo sappia: e’ pur sempre un bonus praticamente regalato, e in questo periodo conviene. Ma proviamo ad entrare nel dettaglio e scoprire quanti potranno ricevere l’intero importo e avere un po’ più di liquidità direttamente sul conto corrente.

Alcune informazioni importanti

La detrazione massima per i dipendenti avrà diritto ai soggetti che abbiano un reddito complessivo inferiore a 8000 euro. Potranno ricevere il bonus da 1880 euro i dipendenti che rientrano in questa fascia di reddito: in ogni caso, però, la cifra che arriverà direttamente in busta paga non potrà essere inferiore a 690 euro.

La soglia minima di detrazione Irpef sale a 1380 euro quando il reddito complessivo del lavoratore non supera gli 8000 euro annui ed è assunto con un rapporto di lavoro a tempo determinato.

Proviamo a vedere, invece, cosa succede quando il reddito del lavoratore dovrebbe crescere. Nel caso in cui la soglia di reddito superi gli 8000 euro, ma rimanga al di sotto dei 28.000 euro la detrazione sarebbe pari a 978 euro. Questo sostanzialmente significa che all’aumentare del reddito del lavoratore, il bonus diminuisce fino ad azzerarsi quando il reddito dovrebbe superare i 55.000 euro.