Vivo: dopo il successo di "Luca" arriva su Netflix un nuovo film d'animazione

Il 16 giugno 2021 giungeva su Disney+ quello che oggi è divenuto l’emblema dell’Italia. Stiamo parlando di “Luca”, la commedia d’animazione ambientata interamente nelle Cinque Terre. Ebbene, Netflix ha deciso di seguire la sua stessa traiettoria ma in un’ambientazione completamente diversa. Venerdì 6 agosto esce infatti sul colosso il film d’animazione ‘Vivo’, e primo musical per Sony Pictures Animation, la casa di produzione di ‘Hotel Transylvania’ e i due di ‘Surf’s Up’.

Vivo: tutti i dettagli sulla nuova animazione

La trama narra di un peculiare duo musicale che si esibisce nelle piazze di l’Avana, capitale di Cuba. I protagonisti in questione sono: un cantautore di nome Andrés e Vivo, un tenero cercoletto con un ottimo senso del ritmo. Un giorno Andrés riceve una lettera da parte della cantante Marta Sandoval, nonché vecchia collega. Ma c’è di più tra i due, difatti Vivo si troverà costretto a recapitare a Marta la lettera d’amore che le scrisse Andrés anni prima. Ad accompagnarlo vi è la pronipote di Andrés.

‘Vivo’ è diretto da Kirk DeMicco (‘I Croods’) con l’aiuto di Brandon Jeffords (‘Piovono polpette 2 – La rivincita degli avanzi’). Lo stesso DeMicco ha scritto anche la sceneggiatura, affiancato in tal caso da Quiara Alegria Hudes, autrice di ‘Sognando a New York – In the Heights’. La colonna sonora del film è opera di Alex Lacamoire, partecipante già in ‘In the Heights’. Per quanto riguarda il testo, è merito del già citato Lin-Manuel Miranda. In Italia, a doppiare la voce di Vivo quando il cercoletto canta, vi è il cantante dei The Kolors Stash.