sim-con-operatore-blu-quante-occasioni-top-number-abbiamo-perso

Oggi esiste un mercato in forte crescita che non conosce crisi. Fa parte del mondo dei collezionisti, ma non di francobolli o monete preziose. In questo caso stiamo parlando di SIM la cui particolarità è quella di avere collegato un numero di telefono davvero unico e speciale. Vi immaginate quante occasioni Top Number abbiamo perso attivando una SIM con l’ex operatore telefonico Blu? Scopriamo subito il perché.

 

SIM Top Number: quando si poteva scegliere il numero di telefono

Oggi poter scegliere il numero di telefono quando si fa una nuova attivazione con un operatore telefonico è un sogno irrealizzabile. Rispetto a prima, che sulla busta contenente la SIM era riportato il numero di cellulare, oggi sulla confezione si trova solo il numero seriale.

Quindi in passato, se il negoziante aveva tempo, poteva lasciare che fosse l’utente a trovare la SIM con il numero di telefono che più gli aggradava. Questo si poteva rivelare non solo vincente, ma anche un’opportunità di guadagno per chi collezionava Top Number.

E pensare che con l’ex operatore telefonico Blu, che è durato pochi anni prima del suo fallimento, dal 1999 al 2002, l’utente poteva scegliere il numero di telefono da collegare alla SIM, cifra per cifra.

In pratica, non solo poteva dettare i 7 numeri dopo il prefisso, ma anche il terzo numero del prefisso tranne i due iniziali che erano sempre 38. Un’opportunità unica per regalarsi una SIM con un numero speciale. Una sorta di Top Number fai da te.

Chissà quanti si staranno mangiando le mani per aver perso questa che oggi si sarebbe rivelata un’opportunità vincente e redditizia. Sono infatti molti coloro che si stanno appassionando al mondo delle SIM Top Number collezionando numeri di telefono particolari.

Facili da ricordare, con più cifre uguali possibili, sequenze in ordine crescente e decrescente sono solo alcune delle caratteristiche capaci di rendere una semplicissima SIM in un vero e proprio Top Number da collezione. Il loro valore? Dalle poche centinaia fino alle svariate migliaia di euro. Tutto dipende dall’unicità di quel numero.