Tim

TIM, come abbiamo riportato anche nella giornata di ieri, ha modificato in parte i suoi listini legati al campo della telefonia mobile. In questo mese di Agosto, però, insieme alle notizie inerenti gli aumenti di prezzo per alcune tariffe è giunta anche una novità apprezzata da non pochi clienti. Gli abbonati del gestore italiano avranno ora la possibilità di risparmiare sino a 2 euro ogni mese.

 

TIM, dallo stop al servizio un risparmio di 2 euro

Il drastico cambio per le politiche tariffarie di TIM riguarda il servizio Sempre Connesso. La funzione Sempre Connesso, che ha visto la luce all’inizio dell’anno, può garantire agli utenti un risparmio di 2 euro ogni trenta giorni. Se sino a qualche settimana fa, infatti, questo servizio era considerato obbligatorio per tutti gli abbonati di TIM, ora i clienti potranno scegliere se confermare o meno la funzione.

Il pacchetto inerente il funzionamento del servizio Sempre Connesso resta invariato. In caso di mancato rinnovo della propria ricaricabile, a causa di credito esaurito, gli utenti avranno un ticket temporaneo con soglie senza limiti per le chiamate, i messaggi e la connessione internet. Il costo è di 0,90 euro per un giorno. Per un impegno anche per il secondo giorno, gli utenti pagheranno 1,80 euro al mese. Questo saldo sarà prelevato da TIM successivamente alla prima ricarica utile.

La funzione Sempre Connesso è divenuta opzionale per tutti gli abbonati a partire dal scorso 31 Maggio. Gli utenti che intendono procedere con la disattivazione del servizio Sempre Connesso possono contattare uno dei canali assistenza di TIM o modificare online il proprio profilo tariffario.