the-100-tutti-al-lavoro-per-il-prequel-arriva-la-conferma-del-capo-di-the-cw

Era calato un velo di tristezza su tutti i fan alla notizia che la settima stagione di The 100 sarebbe stata anche l’ultima. Questa serie TV, secondo la produzione, doveva finire al centesimo episodio e così è stato. Tuttavia ecco un colpo di scena. Sono tutti al lavoro per il prequel The 100: Second Dawn! È arrivata la conferma del capo di The Cw, Mark Pedovitz. Scopiamo insieme i dettagli.

 

The 100: inarrestabile continua la sua corsa verso il prequel

Questa volta però con The 100: Second Dawn, probabile titolo non ancora comprovato del prequel, torneremo indietro nel tempo. Secondo le ultime indiscrezioni del produttore, Jason Rothenberg, verranno raccontati gli eventi accaduti 2 anni dopo l’apocalisse.

Ecco cosa ha rivelato Rothenberg a Comic Book in merito a The 100: Second Dawn: “Il mio pensiero iniziale era, facciamolo nello spazio dove, come sappiamo, l’Arca si sta riunendo in questo momento. Tutti gli antenati del nostro protagonista nello spettacolo originale, dall’origine di The 100, sono nello spazio. Ma poi questo è diventato una specie di… L’abbiamo inserito in quello che dovrebbe essere il prequel perché aveva più senso per la storia che stavamo raccontando nella settima stagione“.

 

Arriva anche la conferma di The CW dal capo Mark Pedovitz

Se inizialmente The CW aveva evitato di rilasciare notizie o anche solo indizi su un possibile prequel di The 100, ora invece, proprio dal suo capo Mark Pedovitz, è arrivata la conferma. Tutti al lavoro quindi per quello che sarà un ritorno alle origini.

Ecco cosa ha detto, in merito a The 100: Second Dawn, Pedovitz: “Scommetto che rimarrai scioccato da questa cosa: ci sono ancora discussioni in corso. Nulla è stato in alcun modo realizzato ancora, ma ci sono discussioni ancora in corso“.

Concludiamo con la descrizione ufficiale di The 100: Second Dawn: “È anche conosciuta come la seconda alba dell’uomo o la seconda alba della razza umana, era un culto apocalittico fondato da Bill Cadogan prima dell’apocalisse nucleare. Il culto è costituito dagli antenati sia dei Terrestri che dei Discepoli, dopo che alcuni membri hanno scelto di rimanere sulla Terra mentre altri sono passati a Bardo“.

FONTEDevdiscourse