diesel

Molti automobilisti non sono a conoscenza di una sorta di “sfida” che si sta verificando da qualche anno a questa parte: diesel o elettrico? Quello che sappiamo è che stiamo parlando di due tipi di alimentazione chiaramente contrapposti fra di loro per una svariata serie di motivi. Sappiamo di certo però che la scelta della gran parte degli automobilisti ricade sulle auto a diesel.

Nonostante ciò, altri automobilisti hanno comunque un pensiero comune, ossia che l’elettrico è il futuro. Inoltre, nelle ultime settimane abbiamo scritto di come alcune case automobilistiche importanti stanno cambiando rotta, andando a produrre delle auto decisamente meno costose. Eppure, il diesel vince ancora su tutti per cinque motivi principali che andremo a scoprire di seguito.

 

Diesel contro elettriche: chi vince la sfida?

Come detto poco fa, le auto elettriche non possono essere acquistate da tutti e questo è dovuto anche al prezzo di listino che, purtroppo, è ancora un vero e proprio ostacolo per molti automobilisti di tutto il mondo.

Il secondo motivo si unisce al terzo, ossia il costo di rifornimento e la difficoltà per fare rifornimento: per quanto concerne il primo è sempre un fattore economico; per il secondo, invece, parliamo di un qualcosa che potrebbe risultare scomodo a tanti dato che potrebbero trovarsi a percorrere lunghi tratti di strada senza trovare colonnine disponibili.

Quarto motivo sono i costi di manutenzione, e anche qui si parla di costi troppo alti. Ultimo motivo ma non di certo per importanza è di sicuro l’inquinamento. A quanto pare, lo smaltimento della batteria di un’auto elettrica può essere più inquinante di quanto pensiamo.