fine del mondoCon l’avvento della pandemia sono tornate in auge le teorie più disparate sulla fine del mondo. La paura che il nostro pianeta possa essere distrutto da una qualche calamità è da sempre una delle paure più presenti nell’animo umano. Se a questo poi si vuole aggiungere anche il periodo storico con l’anno 2020 che si è presentato con guerre, incendi e con l’esplosione della pandemia di Covid-19, le preoccupazioni sembrano persino giustificate.

Ad oggi non è possibile predire il futuro e affidarsi a queste profezie non è mai la scelta giusta; tuttavia andare alla scoperta delle teorie sulle possibili cause della fine del mondo, a qualcuno, potrebbe permettere di esorcizzare la paura stessa. Andiamo dunque a scoprire tutte le teorie più famose sulla fine del mondo.

Fine del mondo: ecco tutte le teorie più famose

 

Senza dubbio non possiamo che iniziare con la teoria più vicina a noi, quella che nel 2012 ha generato non poca apprensione. Stiamo parlando ovviamente della profezia dei Maya. Un’altra profezia molto conosciuta e quella formulata da profeta Ezechiele. Ad avvalorare questa teoria degli scatti realizzati dal reporter Noam Bedein che però si traducono in delle immagini poco chiare che lasciano parecchi dubbi.

Un’altra possibile fine del mondo è descritta anche nel Corano. Il libro sacro della religione islamica pone nell’avvento della tecnologia la fine del nostro pianeta; una possibilità questa che sembra sempre più concreta visto come lo sviluppo tecnico e tecnologico umano va di pari passo con il consumo delle risorse del pianeta e con l’aie,mnto dell’inquinamento.