blank

Il Data Transfer Tool di Google si prepara a offrire un modo per copiare le chat di WhatsApp da iPhone a smartphone Android. Uno dei limiti di WhatsApp è che puoi accedere ai tuoi messaggi solo su uno smartphone alla volta.

Anche con la versione beta multi-dispositivo lanciata di recente, che consente alle app Web e desktop di WhatsApp di funzionare anche se il telefono è offline, la limitazione su smartphone è ancora presente. Scopriamo insieme i dettagli.

 

Android permetterà un semplice passaggio di chat WhatsApp anche da iOS

Android ha un’app integrata di trasferimento dati da dispositivo a dispositivo chiamata “Data Restore Tool“, che viene utilizzata durante la procedura guidata di configurazione di un nuovo smartphone Android per copiare foto, app e file da un telefono all’altro, anche da iOS. La nuova versione permetterà presto di trasferire anche le chat e la cronologia di WhatsApp da un iPhone a un telefono Android.

Per farlo, basterà scansionare il codice QR dall’iPhone, cliccare su Start e lasciare l’app WhatsApp aperta. Sebbene ancora in via di sviluppo, la novità è tra le più attese dagli utenti del client di messaggistica. Ad oggi, il passaggio da un sistema operativo all’altro causa la perdita sia dei messaggi di testo che di foto e video inviati e ricevuti dal telefono di partenza.

Alcuni stratagemmi permettono di conservare i file ma si tratta di passaggi lunghi e non alla portata di tutti. Come si evince dal video, la fase di trasferimento avviene quando sul nuovo smartphone si apre WhatsApp per la prima volta. Oltre a dover inserire il numero di telefono, l’app chiederà se si vogliono anche spostare i contenuti. A quel punto, si dovranno collegare i due telefoni, attraverso un cavetto lightning-Usb-C, i due standard in uso su iPhone e Android. Non vi sarà dunque, almeno per il momento, modo di passare i file in modalità wireless.