FibraGarantirsi un accesso alla rete Internet attraverso la Fibra Ottica è diventato indispensabile in un biennio in cui la comunicazione verbale si è limitata all’interazione a distanza. Fanno uso delle nuove tecnologie di comunicazione hi-end anche gli streamer, i giocatori online e tutta una serie di e-worker costretti a gestire i propri clienti ed i propri affari dallo schermo di un PC o di uno smartphone.

Nel filone del progresso tecnologico delle reti ultra veloci troviamo in pole position il Giappone, dove la velocità record è stata raggiunta come mai nella storia attraverso il lavoro svolto dai ricercatori del Japan’s National institute of Information and Communications Technology (NICT). Ecco cosa sono stati in grado di compiere.

 

Fibra Ottica ad una velocità assurda e mai vista prima: ecco il nuovo record

Pensate che 200 Mbps al secondo o 1 Gbps siano condizioni di connettività già ampiamente soddisfacenti? Che cosa ne pensereste se vi dicessimo che in terra nipponica hanno raggiunto la ragguardevole soglia di 319 Tbps. Si tratta di una banda doppia rispetto a quella che fino ad oggi deteneva il record assoluto di velocità online.

Chiaramente ben lontano dalla logica di una rete commerciale domestica ad oggi a disposizione, tale valore aggiorna il passo delle infrastrutture dorsali principali attraverso un cavo Fibra a spirale in grado di trasmettere pacchetti di informazione ad una distanza simulata di 3.000 Km senza incorrere in perdite ed interferenze per la qualità del segnale. Nessun degrado.

Una tipologia di FIbra di questo genere supporta velocità di azione nell’ordine del centinaio di Tbps per compatibilità di network successive all’era 5G, tanto che si sta già valutando l’upgrade verso il 6G e le future generazioni di rete che ne seguiranno.

FONTEvice