truffe-spoofing-spaventoso-allarme-per-i-clienti-unicredit-e-intesa-sanpaolo

Uno spaventoso allarme è stato lanciato dai clienti di due famose banche, UniCredit e Intesa Sanpaolo. Sono tutti in pericolo per le nuove truffe spoofing! Una tecnologia incredibilmente nociva, capace di raggirare anche i più esperti. Il rischio è quello di concedere l’accesso al proprio conto corrente online a dei cybercriminali esperti che spacciano i loro SMS ed email come provenienti da queste due banche.

 

Truffe spoofing: tutti i clienti UniCredit e Intesa Sanpaolo sotto attacco

Tutti sotto l’attacco di pericolose truffe spoofing i clienti di UniCredit e Intesa Sanpaolo. Questa nuova tecnica, utilizzata dagli hacker, trasforma una email fraudolenta in una ufficiale. Infatti in questo nuovo raggiro non solo vengono clonati il logo, i contenuti e la veste grafica, ma anche l’indirizzo email accreditato.

Ecco perché anche i più esperti potrebbero cadere nella trappola di questa nuova truffa. Il messaggio contenuto nella mail, invita l’utente a fornire alla banca i suoi dati aggiornati per poter così continuare ad accedere ai classici servizi Home Banking.

A questa si aggiunge anche un’altra frode, quella comminata a mezzo SMS. Anche qui, come in tutte le truffe smishing, viene inviato un messaggio di testo all’utente con lo stesso obbiettivo: carpire le credenziali di accesso per poter “spazzolare” tutti i risparmi depositati nel conto corrente online del povero malcapitato. La tecnica spoofing ricrea un contatto che agli occhi del destinatario pare proprio essere la sua banca.

Ci teniamo a specificare che, in ambedue i casi, verificare l’indirizzo email o il numero del mittente non serve a nulla. Infatti attraverso lo spoofing i cybercriminali clonano l’identità della banca o di qualsiasi altro servizio sia esso Facebook, Instagram o altro.

 

Alcuni consigli utili

Quindi, come potersi difendere e non lasciarsi travolgere da queste pericolose truffe? Ognuna delle due banche ha redatto una sezione del proprio sito internet dedicata alla sicurezza, nella quale sono indicati alcuni utili consigli.

Ovviamente la cosa più importante in assoluto è non cliccare mai su nessun link inviato tramite email o SMS. Inoltre è indispensabile evitare di comunicare tutti quei dati che potrebbero ricondurre al denaro depositato sul conto come password, codici OTP, PIN, carta di credito e dati personali.

In conclusione possiamo dire che oggi giorno è importantissimo conoscere le truffe più diffuse e i metodi per difendersi. Questo perché in gioco ci sono la nostra identità, i nostri risparmi e un futuro sicuro e sereno.

 

FONTEWall Street Italia