samsung-galaxy-z-flip-4-fotocamera-rotante

Il Samsung Galaxy Z Flip 3 sta probabilmente per arrivare, con perdite e persino teaser ufficiali che suggeriscono che arriverà l’11 agosto. Tuttavia, possiamo giá dare un’occhiata a come potrebbe essere il Samsung Galaxy Z Flip 4. Una domanda di brevetto Samsung depositata presso il World Intellectual Property Office (WIPO) e individuata da LetsGoDigital, descrive in dettaglio uno smartphone a conchiglia che assomiglia molto al Samsung Galaxy Z Flip.

La differenza sta nel fatto che il device ha uno schermo secondario molto più grande e una fotocamera rotante. Quella fotocamera è a doppia lente e puoi ruotarla per utilizzarla quando lo smartphone è chiuso (con solo lo schermo di copertura visibile) o quando è aperto e in varie angolazioni intermedie. Quindi questo può essere usato sia per i selfie che per tutte le altre tue esigenze fotografiche.

Samsung Galaxy Z Flip 4: anticipazioni

Questa non sarebbe la prima volta che un device utilizza una fotocamera rotante. Il Samsung Galaxy A80 ne aveva uno, ad esempio, così come l’Oppo N1, lanciato nel lontano 2013. Ma questo sarebbe il primo device pieghevole con una fotocamera rotante. I vantaggi sono evidenti: ottieni un hardware della fotocamera superiore per i selfie e lo smartphone non ha bisogno di una tacca o di un foro per ospitare nessuna delle sue fotocamere.

Si dice che Samsung utilizzi una fotocamera selfie sullo schermo per il Galaxy Z Fold 3, quindi pensiamo che sia più probabile che l’azienda continui su questa strada, rendendo i componenti della fotocamera meno visibili. Non escluderemo completamente una fotocamera rotante per il Samsung Galaxy Z Flip 4, ma diremo che è improbabile che ne abbia una, specialmente con questo design. Uno schermo secondario più grande è certamente possibile.