blankL’inchiostro per stampanti è talvolta più costoso di quanto potremmo mai immaginare. L’inchiostro acquistato dai principali produttori di stampanti se di marca è più costoso dello champagne di fascia alta o di un profumo di buona qualità. Potrebbe essere fino al 286% più costoso dell’inchiostro di terze parti.

Sono stati confrontati i prezzi degli inchiostri per stampanti più costosi con i prezzi dei prodotti di terze parti di Epson, Brother e Canon.  Tuttavia, il costo dell’inchiostro di marca Epson, ad esempio, è aumentato dell’877% rispetto ad altri più economici. 28 stampanti HP utilizzano un sistema che riconosce le cartucce che utilizzano chip non HP e ne impedisce il funzionamento. Altri produttori utilizzano tattiche simili come promuovere l’uso di cartucce “approvate”, “originali” o “garantite” sui loro siti Web e nei manuali di istruzioni.

2 su 5 (39%), degli intervistati di un recente sondaggio, non utilizzano cartucce di terze parti perché pensano che non funzionerebbero con la propria stampante. La scelta di inchiostri di terze parti dovrebbe essere una scelta personale e non dettata dalla marca della stampante. Un portavoce di HP ha dichiarato: “HP offre forniture di stampa di qualità, sostenibili e sicure con una gamma di opzioni tra cui scegliere. Offre ai clienti la flessibilità di utilizzare cartucce HP originali o cartucce di terze parti che conservano il chip o i circuiti originali HP”.

Inchiostro per stampanti più costoso dello champagne: il parere di alcune aziende del settore

Epson crede fermamente che ai clienti debba essere offerta una scelta quando acquistano inchiostro per stampanti e offre ai clienti un’ampia varietà di opzioni di stampa per soddisfare le loro esigenze. Poiché gli inchiostri non originali non sono progettati o testati da Epson, non possiamo garantire che questi inchiostri non danneggino la stampante“. Un portavoce di Brother UK ha invece replicato: “Ci impegniamo a supportare i nostri clienti con materiali di consumo leader di mercato che durano più a lungo, offrono rese di stampa costanti, soddisfano i rigorosi standard di sicurezza e durata e sono prodotti con il minimo impatto sull’ambiente”.

“Mentre gli inchiostri di terze parti possono funzionare con le stampanti Canon, la tecnologia all’interno è progettata per funzionare correttamente con i nostri inchiostri originali che sono formulati specificamente per funzionare con la tecnologia Canon. I clienti sono incoraggiati a utilizzare inchiostri originali per garantire la longevità della loro stampante”. Dunque, un po’ tutte le aziende prediligono l’uso degli inchiostri originali, ma sono le aziende stesse ad ammettere che non c’è bisogno di spendere tanto.