elite-nonostante-le-speranze-la-notizia-che-non-volevamo-sentire-addio-guzman

Non sempre le buone notizie vengono riconfermate. Al contrario, a volte certe situazioni prendono una direzione inaspettata. Infatti, nonostante tutti speravamo il contrario, la brutta notizia che non volevamo mai sentire è arrivata. Enorme tristezza tra i fan di Elite. Scopriamo i dettagli di questa che, fra tutte quelle arrivate in questi giorni sulle cancellazioni di varie serie TV Netflix, sembra la più brutta. Sapranno resistere gli amanti di Elite a questo duro colpo?

 

Elite 5: addio a uno dei personaggi più amati di questa serie TV Netflix

Purtroppo il momento che tutti speravano di non dover affrontare mai è arrivato. Uno dei personaggi più amati lascerà Elite abbandonando la serie TV prima della quinta stagione. Una notizia davvero amara per i suoi fan e per chi ormai si è appassionato a questo incredibile titolo.

Dopo i costanti tira e molla, le tanto sofferte incertezze e la rivelazione inaspettata su Elite 5 che aveva riacceso le speranze, Miguel Bernardeau ha da poco confermato il suo addio. Un video di ringraziamento, postato sui suoi profili social, ha disilluso tutti quanti facendoci aprire gli occhi davanti alla dura realtà.

 

Un triste e commosso messaggio di addio

“A tutti quelli che hanno visto il finale della quarta stagione di Elite. Voglio salutarvi e mandarvi un grande abbraccio”. Con questa frase Miguel ha introdotto il breve, ma intenso e sentito addio ai fan della serie TV. L’attore ha poi continuato il suo video messaggio ringraziando tutto il cast, la produzione e Netflix per avergli dato questa opportunità.

Non ha nascosto nemmeno il fatto che girare le scene di Elite non è sempre stato facile. Confessa anche di aver dovuto affrontare momenti difficili durante le riprese, ma si intuisce quanto il suo senso di gratitudine per ciò che ha imparato sia più importante.

Tutto questo a conferma del fatto che il suo personaggio non ci sarà in Elite 5.

Vogliamo concludere con uno dei suoi pensieri più belli del videomessaggio: “Grazie soprattutto a Guzmám per avermi insegnato che chiunque tu sia, ovunque tu sia, non è mai troppo tardi per cambiare“.

FONTETwitter