cina maglev

La Cina ha rivelato il suo nuovissimo treno a levitazione magnetica, in grado di percorrere tempi record: stiamo parlando di velocita’ che possono arrivare fino a 600 chilometri all’ora.

Inaugurato martedì sulla costa della città di Qingdao, nella provincia cinese dello Shandong, il treno “maglev” utilizza la levitazione magnetica per rimuovere l’attrito con i binari, consentendo al veicolo di raggiungere velocità mai viste prima d’ora.

I binari su cui correrà il treno devono ancora essere costruiti. Tuttavia, gli sviluppatori hanno affermato che i passeggeri potranno andare da Pechino a Shanghai a bordo del treno in sole tre ore e mezza.

Attualmente, il viaggio in treno tra due delle città più popolose della Cina richiede un minimo di quattro ore e 18 minuti, più il tempo di attesa, a bordo dello Shanghai Maglev, l’attuale treno più veloce al mondo, che può raggiungere una velocità di 430 km/h.

Il 20 luglio 2021, il sistema di trasporto ad alta velocità Maglev da 600 km/h viene lanciato con successo a Qingdao, in Cina. Essendo attualmente il veicolo di trasporto via terra più veloce, questo sistema di trasporto può soddisfare le esigenze di viaggio diversificate delle persone secondo un tweet della CRRC Corporation Ltd del 21 luglio 2021.

Come sara’ sviluppato il treno

Il nuovo treno maglev sarà in grado di viaggiare con da due a 10 carrozze, ciascuna con più di 100 passeggeri, ha affermato Ding Sansan, ingegnere capo del progetto.

Si propone come una soluzione alternativa al trasporto aereo per viaggi che coprono distanze fino a 1500 chilometri.

Sviluppato dalla China Railway Rolling Stock Corporation, di proprietà statale, il treno, afferma la società, sarà il più veloce del mondo. Tuttavia, questa nuova competizione ha chiamato in casa altre concorrenti, poiché la Central Japan Railway ha da poco presentato un treno giapponese a levitazione magnetica progettato per raggiungere una velocità massima di 603 km/h.

Xinhua, l’agenzia di stampa ufficiale in Cina, ha riferito che CRRC ha affermato che l’inaugurazione del treno mostra quanto “il paese abbia padroneggiato una serie completa di tecnologie di ingegneria dei treni ad alta velocità, tra cui l’integrazione del sistema, la produzione di veicoli, l’alimentazione di trazione, i binari ferroviari, e il controllo e la comunicazione dei trasporti”.