dazn-uefa-europa-league-addio-canale-satellitare-sky

L’estate è la stagione delle grandi rivoluzioni in campo televisivo. Come noto, a partire dalla prossima stagione DAZN avrà il monopolio della Serie A. Tutte le partite del campionato italiano saranno in esclusiva sulla tv streaming sino al 2024.

 

DAZN, aumento di prezzi ma nuove offerte per i clienti

L’investimento fatto da DAZN ha delle proporzioni molto alte. La tv streaming ha messo sul piatto ben 840 milioni di euro per strappare l’esclusiva della Serie A a Sky. Anche per questa ragione, proprio dall’estate il servizio ha previsto degli aumenti di costo per i clienti.

nuovi listini sono stati presentati già da alcune settimane. La rimodulazione per i clienti prevede un nuovo costo fisso e mensile dal valore di 29,99 euro. Rispetto allo scorso anno è quindi previsto un rincaro di 20 euro.

Se l’aumento delle tariffe rappresenta il lato negativo delle rimodulazioni di DAZN, per gli utenti ci sono anche degli aspetti positivi. In primo luogo, la tv streaming ha previsto un costo ridotto nel primo anno sia per i vecchi che per i nuovi abbonati. Il costo sino al prossimo Giugno sarà di 19,99 euro. Inoltre i primi due mesi, Luglio e Agosto, saranno a costo zero.

DAZN ha confermato anche le sue principali condizioni. La visione dei contenuti sarà disponibili su un massimo di sei dispositivi per profilo e con due dispositivi per gli eventi in contemporanea.

Disponibili inoltre offerte congiunte di DAZN con TIM. La pay tv streaming e il gestore italiano hanno assicurato una promozione in cui al prezzo di 19,99 euro con inclusa la Serie A e i contenuti di TIMvision.