tiktok

Sono molte le domande che virano attorno alla quesitone vaccino e alcune vanno risposte con le giuste informazioni. Di fatto, è quello che stanno cercando di fare un gruppo di medici e infermieri su TikTok, cercando di riuscire a raggiungere quanti più utenti in Italia. Utenti che, nella maggior parte dei casi, sono dei ragazzini che non hanno informazioni precise sul vaccino.

Le domande sono diverse e variano in base a quello che si può e non si può fare dopo il vaccino. A rispondere è un piccolo gruppo di addetti ai lavori tra medici, epidemiologi, chirurghi, tecnici, infermieri e divulgatori informatici, cercando di seguire le regole che ci sono sull’ormai notissimo social network cinese. Scopriamo di più.

TikTok: infermieri e medici scendono ancora in campo per chiarire alcuni dubbi sul vaccino

Tra le primissime a farlo in Italia ci sono state le giovani infermiere con il nome account @vita_da_as. A loro poi si sono aggiunti altri professionisti del settore con lo scopo di smentire le bufale sul vaccino che continuano a girare. Quindi, l’obiettivo è quello di smentire queste bufale e provare a riuscire a vaccinare il restante della popolazione.

Già l’anno scorso è esploso il fenomeno TikTok negli Stati Uniti per poi arrivare anche in Italia tramite vari account di medici come @dottorclaudio e @unaginecologaperamica. Ognuno va a spiegare meglio le tematiche che gli competono di più. Inoltre, non ci sono solo loro, ma anche la Federazione nazionale degli infermieri aveva provato a creare un account su TikTok.