Postepay: grosso rischio con il nuovo messaggio phishing che svuota i conti

Non basterebbero tante raccomandazioni per tenere a bada tutte quelle truffe o meglio per scongiurare che gli utenti ci caschino. Purtroppo il mondo del web è invaso da queste pratiche illegali, le quali vengono utilizzate per trarre profitto. Ovviamente a cascarci sono spesso coloro che risultano meno esperti.

Stiamo parlando di persone che infatti non hanno molto chiaro l’utilizzo primario del web, ma di certo questa non può essere una colpa. I truffatori sfruttano infatti la poca abitudine ad utilizzare alcuni servizi, come quelli della finanza. Spesso a cadere nel calderone dei truffatori sono coloro che utilizzano una Postepay, visto che si tratta della carta più diffusa in Italia. In questo caso vengono inviati dei messaggi phishing, i quali fingono di arrivare dalla filiale ma in realtà provengono dalle sapienti mani dei truffatori. Lo scopo sarà quello di ottenere le credenziali di accesso per poi accedere ai conti da svuotare. 

 

Postepay: arriva il nuovo messaggio da non diffondere, eccolo qui

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay