blank

L’ente nazionale più famoso in tutto il paese è senza ombra di dubbio poste italiane l’agenzia vestita di giallo infatti vanta una platea di utenti a dir poco assoluta conquistata negli anni grazie dei propri servizi offerti con costi di gestione davvero accattivanti basta pensare ai conti BancoPosta o alle famose Postepay.

Una schiera di clienti così vasta però rende spesso poste italiane involontaria protagonista di numerosi tentativi di truffe ai truffatori infatti sono attratti da una platea di utenti così incredibile dal momento che un Maggiore numero di persone da attaccare equivale una maggiore possibilità di successo.

Le truffe prendono spesso corpo e in attacchi phishing sottoforma di sms o mail fasulle le quali spesso spingono l’utente a compiere azioni in modo da portarlo inavvertitamente a consegnare le proprie credenziali di accesso.

 

Phishing poste italiane.

blank

Come potete ben vedere il nuovo attacco phishing che ha come preda gli utenti poste italiane prende forma in un sms spacciato indebitamente per una comunicazione ufficiale di poste la quale avvisa rebbe di un’anomalia presente sul conto da risolvere presso un apposito link inserito più in basso.

Inutile stare a dire che quel link è proprio la pagina di phishing dove le vostre credenziali una volta inserite verrebbero immediatamente copiate e spedite agli hackers i quali le utilizzerebbero per svuotare il vostro conto.

Il consiglio è sempre lo stesso diffidate da questo tipo di comunicazioni dal momento che poste italiane non usa banali sms per comunicare, ma sempre e comunque canali comunicativi certificati.