moneteTra le tantissime monete che vi capitano tra le mani, avrete senza ombra di dubbio trovato qualche centesimo banale di cui non vi interessa minimamente. Anche se, c’è da dire, che tra questi pezzi ce ne potrebbero essere alcuni che sono particolarmente rari e che valgono ben di più del loro valore effettivo. Infatti, dietro ai piccoli centesimi si potrebbero celare delle vere e proprie piccole miniere d’oro. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

Monete rare, il 10 centesimi che vale tantissimo

Di fatto, c’è un tipo di moneta da 10 centesimi che può valere moltissimo denaro. Come riportato anche da moneterare.net, notissimo portale specializzato nella numismatica, queste monete possono valere davvero tanto e in particolar modo le versioni del 2002, le quali presentano degli errori di fabbricazione che rendono la moneta più preziosa.

Oltre ad essere una vecchia valuta o una moneta che va a celebrare un evento storico in particolare, ciò che rende speciali questi pezzi sono gli errori di produzione. Un 10 centesimi che per molti può sembrare banale, se viene ruotato di 180 gradi può nascondere una grande verità. Come riporta il sito di cui abbiamo parlato poc’anzi, questo valore si può aggirare tra i 250 e i 300 euro.

Inoltre, se siamo abili nelle aste, è possibile anche andarci a guadagnare qualcosa in più. È sempre l’offerta che fa il mercato. Quindi, se doveste trovare un collezionista interessato a quell’esemplare, potreste vendere la moneta anche a 500 euro! Quindi, state attenti e soprattutto non lasciatevi scappare queste grandissime occasioni che si presentano.